Emma Marrone è stata ancora una volta vittima di bodyshaming: un attacco gratuito e cattivo, l’ennesimo, alla cantante, che questa volta non ha resistito ed è passata al contrattacco. Non molto tempo fa in modo analogo, la cantante fiorentina, fu vittima di cattiverie per via del suo abbigliamento da ospite di Sanremo. Ora invece, l’attacco è stato ancor più diretto, a opera di un’hater che ha commentato: “Emma tra un po’ spacca il palco”.

Le parole di Emma Marrone, vittima ancora una volta di bodyshaming

La cantante 39enne però, non è rimasta in silenzio e ha replicato per le rime, senza tanti giri di parole agli insulti. Le parole di Emma Marrone, in risposta al bodyshaming: “Buongiorno dal medioevo. Per la sig.ra Claudia io spacco il palco per il mio peso. Togliete i social a ‘sta gente di me**a – concludendo con un laconico – Fai sch**o Claudia. Immensamente sch**o”.

Potrebbe interessarti anche: La Ciociara di Avanti un altro sbotta contro la hater: “Fai mommy shaming, voglio umiliarti”

L’attacco precedente a opera di Davide Maggio

Nel febbraio 2022, Emma Marrone fu ugualmente vittima di bodyshaming. In quell’occasione a far discutere fu il suo look e in particolare le calze a rete mostrate dalla cantante in una serata del festival di Sanremo. Il blogger Davide Maggio, all’epoca commentò in malo modo il vestiario di Emma, asserendo che “Se hai una gamba importante eviti di mettere le calze a rete”. Anche in quel caso, la 39enne cantante fiorentina approfittò del fatto per fare un appello social a tutti i suoi fans: “Evitate di leggere o ascoltare commenti del genere. Il vostro corpo è perfetto così com’è, dovete amarlo e rispettarlo. E, soprattutto, dovete vestirvi come vi pare, sia che abbiate gambe importanti o meno. Anzi, con le calze a rete abbinate anche una minigonna e mostratele queste gambe importanti”.

Continua a leggere su Chronist.it