Sinner Show a Miami: il tennista italiano, a caccia del secondo posto nella classifica atp, annichilisce il russo Medvedev in poco più di un’ora. Una prova di forza impressionante quella di Sinner che a dire il vero nel torneo USA non aveva particolarmente brillato. La vittoria contro il numero 4 al mondo, invece, è stata impressionante in tutti i sensi. In finale del Miami Open, in programma nella serata di Pasqua, ovvero domenica 31 marzo alle 21:00, Jannik troverà il numero 12 al mondo, Grigor Dimitrov.

Sinner batte Medvedev in finale: il nervosismo del tennista russo

Medvedev, numero 4 al mondo, nella semifinale del Miami Open è stato annichilito dallo strapotere di Sinner. Per la quinta volta consecutiva il tennista russo si è dovuto arrendere a quella che ormai è ormi la sua bestia nera: Jannik Sinner. La semifinale del torneo USA, infatti, è durata poco più di un’ora e con un 6-1, 6-2, Medvedev è sembrato più uno sparring partner che un rivale per il tennista italiano. Impotente e irritato, infatti, il tennista russo sul 5-1 nel secondo set si è lasciato andare, urlando tutta la sua frustrazione al coach: “Vieni tu, guarda se ci riesci”.

Potrebbe interessarti anche: Sinner imbarazzato da un grande complimento di Serena Williams

Sinner vs Dimitrov: la finale

Conclusa velocemente la pratica Medvedev, dunque, Sinner affronterà in finale del Master 1000 Miami il bulgaro Grigor Dimitrov. Il numero 12 al mondo, però, promette di essere un osso duro e dopo aver sconfitto Carlos Alcatraz nei quarti e Zverev in semifinale, venderà cara la pelle in finale. La partita conclusiva del torneo USA, tra l’altro, potrebbe far salire Sinner al secondo posto della classifica atp. La finale del torneo si terrà domenica 31 marzo alle ore 21:00.

Continua a leggere su Chronist.it