Martufello in un’intervista rilasciata a Noi degli ’80-90, ha raccontato il suo inizio a Il Bagaglino, la compagnia di varietà, da Pier Francesco Pingitore e Mario Castellacci, che lo ha reso popolare e amato da tutto il pubblico italiano.

Martufello, pseudonimo di Fabrizio Maturani, ha raccontato nell’intervista a Noi degli anni ’80-90, il suo inizio a Il Bagaglino, la scelta del suo nome d’arte e i ricordi che porta nel cuore del varietà:

“Viene da uno sbaglio che doveva chiamarmi Maurizio e mi ha chiamato Martufello e da lì è partito tutto. Era un meccanico che adesso non c’è più. Per quanto riguarda la mia carriera, io ho iniziato presto. Da quando avevo 8 anni, avevo in mente di fare questo mestiere. Mi padre mi diceva ‘devi fare il macchiettista, sei portato per fare quello’”.

Il comico ha esordito così nell’intervista rilasciata al noto portale, proseguendo il racconto, riguardo ai suoi esordi:

Un giorno, un mio amico di Sezze, mi dice: ‘andiamo a Latina che fanno il cabaret’. Alla fine dello spettacolo, iniziai a fare anche io qualcosa, andai sul palco e la gente si ammazzava dalle risate. Dopo una settimana mi chiamò una radio privata e mi disse: ‘perché non facciamo un quarto d’ora ogni giovedì?’. Andai anche in radio e da lì è nato tutto, fino a quando non sono approdato al Bagaglino, era un sogno, un punto di riferimento importante. Conobbi Isabella Biagini e mi presentò Castellacci e Pingitori e da lì partì tutto”.

Potrebbe interessarti anche Auguri a Pippo Franco che compie 82 anni. La fede, “stavamo per perdere il bambino, poi il miracolo”, e il mondo di oggi: “Superficiale”

Martufello, età, carriera, Isabella Biagini, figli, moglie Liuba, incidente

Il noto comico è nato a Sezze il 21 dicembre 1951. La sua carriera inizia molto presto, galeotto fu uno spettacolo di cabaret all’interno di un locale a Latina, oggi chiuso. Da lì iniziò a muovere i primi passi da comico, per approdare poi al Bagaglino. Nello stesso periodo Martufello conobbe la sua ex moglie, Isabella Biagini, la quale presentò il comico a Pier Francesco Pingitore e, segnalato anche dal manager del comico, entrò a far parte della compagnia di varietà. Il comico è stato sposato con la Biagini, morta nel 2018, all’età di 75 anni.

I due ebbero un’intensa storia d’amore, durata ben quattro anni, ma dalla loro relazione non nacque alcun figlio. Ad ogni modo, negli anni 2000, Martufello assunse una domestica, Liuba, di origini ucraine, con la quale poi ha iniziato una storia d’amore. La coppia poi, dopo un periodo di fidanzamento, decise quindi di convolare a nozze. Inoltre, nel 2015, Martufello è rimasto vittima di un incidente in scooter. Il sinistro si verificò in centro a Cura di Vetralla, dove il comico ha violentemente urtato contro una Volkswagen Golf. Le sue condizioni di salute furono gravi, riportando poi una rottura al setto nasale, con diversi punti di sutura in testa e alla gamba.

Continua a leggere su Chronist.it