Il piccolo stava giocando con un secchio quando, per cause ancora non accertate, è caduto nel vuoto

Una vera e propria tragedia, quella avvenuta ad Eboli, in provincia di Salerno, dove un bimbo di quattro anni è precipitato nel vuoto, mentre si trovava sul balcone della sua abitazione.
Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, il piccolo stava giocando con un secchio quando, improvvisamente e per cause ancora in corso di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto.

Potrebbe interessarti: Bimba di 3 anni si rovescia acqua bollente addosso e si ustiona gravemente

Eboli, bimbo di quattro anni precipita dal balcone: i soccorsi

Sul posto, sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, che hanno condotto il piccolo presso l’ospedale di Battipaglia. Viste le disperate condizioni, i medici hanno optato per il trasferimento al Santobono di Napoli, dove il bambino è ricoverato nel reparto di Rianimazione. 
Il bimbo, ultimo di quattro figli di una famiglia originaria del Marocco, stava giocando con un secchio sul balcone di casa. Inoltre, i militari hanno anche ascoltato i genitori.
Dunque, quella dell’incidente sembra essere l’ipotesi più probabile. In ogni caso, il padre e la madre del bambino potrebbero comunque essere coinvolti nell’inchiesta per omessa vigilanza.

Continua a leggere su Chronist.it