Il terribile incidente è avvenuto alle prime luci del mattino di sabato 11 novembre. Una 57enne, incolpevole, ha violentemente impattato contro un cavallo che viaggiava sulla strada statale Flaminia, all’altezza di Campello sul Clitunno, in provincia di Perugia. L’animale è deceduto sul colpo mentre la donna, trasportata in ospedale, è morta dopo pochi minuti d’agonia.

La ricostruzione dei fatti

Incolpevole la 57enne, che improvvisamente si è trovata davanti all’auto l’animale impaurito. La donna, anche per via della scarsa visibilità dovuta alla notte, non ha potuto far altro che investire l’animale. Nell’impatto, devastante, il cavallo che correva sulla statale Flaminia è morto sul colpo. Immediatamente gli altri automobilisti in viaggio hanno allertato i soccorsi che giunti sul posto si sono trovati davanti una vera e propria tragedia. Estratta la 57enne dalle lamiere dell’auto accartocciata, è stata condotta in codice rosso all’ospedale più vicino. Tuttavia, giunta nella struttura sanitaria per la vittima non c’era già più nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nell’impatto e la donna è morta poco dopo.

Potrebbe interessarti anche: Davide Renne, la causa di morte del 46enne: il cuore, poi il malore

Il cavallo al galoppo sulla statale sarebbe scappato da una fattoria

Sul posto, intanto, le autorità stanno effettuando i rilievi per tentare di ricostruire il drammatico accaduto. Secondo le prime informazioni al riguardo, il cavallo al galoppo sulla statale sarebbe scappato da una fattoria delle campagne di Spoleto e i carabinieri sono al lavoro per tentare di risalire al proprietario dell’animale tragicamente deceduto.

Continua a leggere su Chronist.it